Giudice del Belize rinvia la decisione sull’estradizione di Mello

Il tribunale di Belmopan, capitale del Belize, ha rinviato il giudizio sull’estradizione del latitante slovacco Karol Mello. Il giudice ha accolto una richiesta dall’avvocato di Mello, Godfrey Smith, per permettergli di leggere l’intero dossier in dettaglio. I media hanno riferito che in Belize Mello, incaricato di organizzare almeno due omicidi in Slovacchia, è entrato nel tribunale indossando le manette. Al procedimento è stata ammessa anche la moglie Zuzana. La prossima udienza si terrà domani, giovedì 2 agosto.

La polizia del Belize ha arrestato Mello sull’isola caraibica di San Pedro l’11 luglio scorso in un’operazione coordinata con l’Interpol. Le autorità locali avevano riferito di aver rilasciato un permesso per espellere Mello dal Belize il 16 luglio, ma i suoi avvocati sono riusciti, con una sentenza della Corte Suprema del 17 luglio, a fermare l’estradizione in attesa di una udienza giudiziaria.

Mentre Mello e il suo avvocato sostengono che Mello è entrato in Belize legalmente, i media locali hanno riferito che aveva mentito sul suo passato e sulle accuse pendenti contro di lui in Slovacchia.

(Fonte Sita)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google