Most-Hid nomina i suoi incaricati di Governo: Simon all’Agricoltura, Chmel Vicepremier

Ieri a Samorin (regione di Trnava) l’esecutivo del partito Most-Hid ha approvato le sue nomine alle cariche ministeriali nel Governo di centro-destra in formazione. Ha inoltre deciso che il presidente del partito Bela Bugar sarà candidato per uno dei quattro posti di Vicepresidente in Parlamento. In linea con le attese, il vicepresidente del partito Zsolt Simon dovrebbe tornare ad essere Ministro dell’Agricoltura, carica che ha ricoperto nel mandato 2002-06. Un altro vicepresidente del partito, Rudolf Chmel, è previsto assumere la carica di Vicepresidente del Consiglio per le minoranze.

Most-Hid non ha però ancora deciso chi diventerà il nuovo capo del Ministero dell’Ambiente, che il Governo uscente aveva attualmente dismesso spostandone le competenze al Ministero dell’Agricoltura, ma che il nuovo Governo intende ristabilire.

La sessione dell‘esecutivo del partito (formazione che qualcuno definisce di riconciliazione etnica) ha deciso anche quali saranno i candidati alle cariche di Segretario di Stato ai Ministeri dei Trasporti e dell’Agricoltura, concordando per Ivan Svejna e Gabor Csicsai, rispettivamente. Inoltre sarà Martin Ruzinsky che – insieme con Csicsai – occuperà un secondo posto di Segretario di Stato al Ministero dell’Agricoltura. Ruzinsky, membro del CdA nella società di Stato Transpetrol, seguirà l’agenda ambientale al Ministero dell’Agricoltura fino a quando il Ministero dell’Ambiente non sarà del tutto ristabilito.

Il leader del partito Bela Bugar ha inoltre detto sempre ieri che nominerà Laszlo Solymos come presidente del gruppo parlamentare Most-Hid. Spetterà comunque ai deputati del partito ratificare Solymos come loro guida. Inoltre Bugar ha informato che i parlamentari di Most-Hid avranno in uso presso il Parlamento la stessa sala di riunione che avevano nella scorsa legislatura i deputati del partito di di etnia ungherese SMK, formazione che Bugar lasciò più di un anno fa. «È solo una coincidenza» ha avvertito, «Le sale in Parlamento sono distribuite in base al numero dei parlamentari ottenuti. […] La sala non significa nulla, quel che conta è che tipo di persone ci si incontrano».

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google