Le banche slovacche dovranno offrire un contratto bancario base del costo mensile di 1 euro

In seguito all’approvazione da parte del Parlamento, le banche slovacche dovranno introdurre un pacchetto base di servizi bancari al prezzo di appena 1 euro al mese. La novità, raccomandata dalla Commissione Europea, sarà in vigore dal luglio 2013, e sarà in particolare riservata ai cittadini meno abbienti che non hanno bisogno di servizi bancari di particolare sofisticazione. Si tratta, secondo la Commissione UE, di un «approccio che è un elemento chiave del sostegno all’inclusione sociale».

Non tutti potranno beneficiare di questo pacchetto speciale. I candidati dovranno rispettare determinate condizioni, come l’avere come unico reddito il salario minimo mensile e non avere alcun altro conto in banca. Il nuovo contratto dovrebbe includere un normale conto di transazione e altri servizi di base per fare depositi, prelievi, transazioni senza contanti e una carta di debito internazionale.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.