Kubis primo slovacco nominato Commandeur della Legion d’Onore. Lui: è un impegno per il futuro

Il Rappresentante speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite per l’Afghanistan e capo della Missione di assistenza dell’ONU in Afghanistan Jan Kubis ha ricevuto la decorazione francese di maggior rango – l’Ordine Nazionale della Legione d’Onore (Ordre national de la Legion d’honneur) – dall’Ambasciatore francese in Slovacchia Jean-Marie Bruno ieri a Bratislava.

A nome del Presidente francese Francois Hollande, Jean-Marie Bruno ha assegnato il massimo grado dell’Ordine – Commandeur – a Kubis in riconoscimento del suo straordinario contributo alla pace e alla sicurezza in Europa e al mondo. La decorazione è anche un riconoscimento del contributo della diplomazia slovacca nei confronti delle politiche estere degli affari in ambito internazionale.

«Questo premio rappresenta l’espressione di gratitudine dalla Francia per il suo straordinario contributo alla pace e alle attività di sicurezza e diplomatiche che hanno contribuito alla stabilizzazione delle relazioni tra nazioni e comunità in tutto il mondo», ha detto Bruno, aggiungendo che Kubis è un esempio perfetto di ciò che il mondo dovrebbe aspettarsi da un diplomatico.

«Non nascondo che mi sento profondamente commosso e onorato», ha detto Kubis nel ricevere l’onorificenza. «Questa è la prima decorazione che ricevo nei lunghi anni trascorsi in vari campi della diplomazia bilaterale e multilaterale», ha notato, aggiungendo che il premio ha per lui un sapore speciale, perché la Repubblica Francese rappresenta un paese di democrazia, libertà e uguaglianza e l’Ordine Nazionale della Legion d’Onore incarna questi ideali.

L’Ordine Nazionale della Legion d’Onore è stato istituito da Napoleone il 19 maggio 1802. È conferito a cittadini francesi e stranieri che hanno prestato servizio in Francia o hanno difeso i suoi ideali. Kubis, 59 anni, Ministro degli Affari Esteri negli anni 2006-2009, è il primo cittadino slovacca a ricevere il più alto grado di Comandante.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.