Slovenske Elektrarne perde causa contro lo Stato per regolamentazione prezzi

Il produttore di energia elettrica Slovenske Elektrarne (SE) ha perso una causa legale che aveva intentato per ottenere un risarcimento danni che avrebbe subito dalla regolamentazione dei prezzi all’ingrosso dell’energia elettrica per le famiglie e le piccole imprese introdotta nel 2009 dal precedente esecutivo a guida Robert Fico (Smer-SD).

SE avrebbe sostenuto di aver subito perdite per 94 milioni di euro, ma ieri la Corte distrettuale di Bratislava II ha sostenuto invece la posizione del Ministero dell’Economia, secondo il quale la regolamentazione non avrebbe potuto causare alcun danno alla società elettrica. Slovenske Elektrarne sembra quasi certamente intenzionata a presentare appello contro il verdetto, secondo quanto scrive oggi il quotidiano Sme.

La portavoce della società, Jana Burdova, ha detto al quotidiano Hospodarske Noviny che la società non intende commentare il procedimento giudiziario in corso. Il portavoce del Ministero dell’Economia, Stanislav Jurikovic, ha detto a HN che la sentenza ha indicato la probabile fine che potrebbero subire eventuali ulteriori procedimenti giudiziari.

(Fonte Sme, HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.