Bezak: messa di addio per il clero diocesano di Trnava

L’ex Arcivescovo di Trnava Robert Bezak ha celebrato ieri giovedì 19 luglio, nella cappella del Palazzo arcivescovile, una messa speciale di ringraziamento per i sacerdoti e dipendenti dell’Ufficio episcopale insieme con il suo successore temporaneo nell’Arcidiocesi, Jan Orosch, nominato Amministratore apostolico di “sede vacante”. Bezak ha ringraziato tutti i partecipanti per la loro collaborazione in questi tre anni di incarico. La Conferenza dei vescovi della Slovacchia (KBS) ha dichiarato, come riportato dal quotidiano Sme, che la coppia ha insieme ringraziato Dio per gli ultimi tre anni sotto la guida di Bezak e ha chiesto la benedizione per il prossimo periodo sotto Orosch o un altro arcivescovo da nominare.

Il quotidiano Hospodarske Noviny ha scritto che la Chiesa Cattolica aveva confermato che Bezak, la cui improvvisa – e finora inspiegata – rimozione da parte del Papa il 2 luglio ha suscitato proteste popolari, aveva ordinato sacerdoti che sono stati “respinti” da altri membri del clero. Ci sono delle regole che disciplinano le ordinazioni dei decani e Bezak le ha ignorate, ha detto al giornale il capo della Società slovacca di Diritto canonico e giudice vicario della Diocesi di Spis, Jan Duda. A Bezak è stato ordinato dal Vaticano di non parlare con i media e finora non ha fatto commenti sulla questione.

Una riunione straordinaria della Conferenza episcopale slovacca (KBS) tenutasi martedì aveva mostrato come i vescovi della Chiesa cattolica slovacca hanno deciso di non difendere Robert Bezak e accettare la decisione del Vaticano. Bezak, scriveva mercoledì Pravda, ha comunque ricevuto in questa occasione un livello di sostegno da membri della Chiesa senza precedenti, cosa che potrebbe, ha detto l’Arcivescovo di Bratislava Stanislav Zvolensky dopo la riunione, aver danneggiato la Chiesa slovacca.

Papa Benedetto XVI ha rimosso il 2 luglio l’Arcivescovo Robert Bezak dal governo pastorale dell’Arcidiocesi di Trnava. Lo avrebbe deciso in base a una visita apostolica di ispezione che si è svolta tra il 22 gennaio e il 1° febbraio 2012, apparentemente per questioni legate alla gestione amministrativa della diocesi. Il Vaticano non si è mai espresso sulla rimozione, accennando soltanto al fatto, tramite un comunicato del Nunzio apostolico in Slovacchia, che Bezak conosceva le ragioni per il provvedimento.

Bezak era stato nominato a Trnava 18 aprile 2009 e consacrato il 6 giugno successivo. Dopo il ritiro dalla guida della diocesi, mons. Bezak, redentorista, potrebbe ritirarsi in un monastero dell’ordine in Slovacchia, dietro approvazione del vescovo diocesano.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google