Tomanova (Smer-SD): la coalizione di centro-destra intende rovinare la vita delle persone

La modifica al Codice del Lavoro approvato dal Governo uscente – uno dei suoi primi testi legislativi – ha riportato la Slovacchia verso l’Europa sociale, ha affermato Venerdì 2 Luglio durante una relazione sui suoi quattro anni di mandato l’uscente Ministro del Lavoro, Affari Sociali e Famiglia Viera Tomanova. «Nessuno scenario catastrofico, come era stato detto, si è realizzato. Con la modifica del Codice del Lavoro, siamo tornati all’Europa sociale. Questa non è una legge sopra la media, si tratta di norme ordinarie, come quelle che si osservano nell‘Unione Europea», ha detto la Tomanova.

Il futuro Governo di centro-destra ha intenzione di rendere il Codice del Lavoro più flessibile e permettere alle aziende di tagliare i costi. Le ore di lavoro straordinario saranno negoziate direttamente con il datore di lavoro e il potere dei sindacati sarà ridotto.

Il Ministro del Lavoro uscente afferma che il cosiddetto bonus sulle imposte che la coalizione emergente prevede di introdurre per semplificare il sistema delle detrazioni sui salari, rovinerà la vita delle persone. «Questo tipo di bonus porterà alla liquidazione totale del sistema pensionistico e all’introduzione di un’indennità del valore di 185 euro. Sono curiosa di vedere qualcuno vivere con questa cifra», ha detto la Tomanova, che ha criticato in particolare il partito più forte della nuova coalizione, SDKU-DS, e il suo partner di coalizione KDH. «Almeno due partiti politici in attesa di governare portano la parola ‘cristiano‘ nei loro nomi. Raccomanderei (loro) di guardare che cosa insegna la Chiesa riguardo alle questioni sociali», ha detto.

Oltre al bonus di prelievo, la Tomanova ha criticato i piani di congelare il salario minimo, o addirittura eliminare del tutto questo istituto. «Vogliamo che le persone lavorino qui per un pugno di riso? Perché non ci si confronta con paesi come la Germania, la Svezia o la Danimarca? Vogliamo essere sullo stesso livello del Bangladesh?».

La Tomanova si è detta contro l’esistenza del cosiddetto secondo pilastro (di capitalizzazione) del sistema pensionistico, che lei considera come “la privatizzazione dell‘invecchiamento”. Il secondo pilastro dovrebbe avere significativi cambiamenti quando il candidato a Ministro del Lavoro di Libertà e Solidarietà (SaS), Jozef Mihal, prenderà il suo posto. «È necessario cancellare le sciocchezze portate dal Governo di Robert Fico», ha detto Mihal lo scorso Martedì.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google