Presov avrà la sua tangenziale, attiva dal 2015

Il Ministro dei Trasporti Jan Pociatek ha deciso la fornitura di un contributo a fondo perduto dai fondi comunitari per la costruzione della circonvallazione di Presov. Si tratta di oltre 41 milioni di euro che sono stati rilasciati dal Programma Operativo Trasporti per il finanziamento della nuova strada che dovrebbe ridurre il traffico pesante nel centro della terza maggiore città slovacca.

I lavori di trasferimento della strada di prima categoria n° 68 sul tratto Skultetyho-ZVL sono iniziati a fine giugno. Tra tre anni la strada porterà fuori città il traffico di transito in direzione ovest – sud. Il consorzio slovacco-spagnolo composto da Hant BA DS di Povazska Bystrica e ANIK di Bratislava (in liquidazione) eseguirà i lavori per l’importo per oltre 32 milioni di euro IVA inclusa.

Il prezzo contrattuale rappresenta il 56,3% dei costi stimati, pari a 47,42 milioni di euro oltre a IVA. Il progetto sarà co-finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dal bilancio dello Stato, tramite il Programma Operativo Trasporti.

(Fonte Sario)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.