Costruzioni ancora in calo a maggio, ma il dato destagionalizzato segna un avanzo

La produzione del settore costruzioni in Slovacchia ha subito una flessione nel maggio di quest’anno, segnando un -7,9% su base annua con 436,3 milioni di euro fatturati. La crisi durevole del settore edile si è però ammorbidita dal mese di aprile, quando arretrava di ben 8,7 punti percentuali. Tuttavia, corretta dalle influenze stagionali, la produzione di maggio era del 3,4% superiore rispetto al mese di aprile. Nei primi cinque mesi dell’anno il volume della produzione edilizia ha raggiunto gli 1,610 miliardi di euro, in calo del 10,7% rispetto allo scorso anno, come ha riferito ieri l’Ufficio di Statistica della Repubblica Slovacca.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.