Una statua di Giovanni Paolo II installata nel centro di Presov

Ieri a mezzogiorno nel centro di Presov è stata scoperta una statua bronzea di Papa Giovanni Paolo II. La scultura, di 2 metri e mezzo di altezza, è stata installata, su idea del Vescovo Stanislav Stolarik, nello spazio tra la Cattedrale cattolica di San Nicola e la Chiesa evangelica della Santissima Trinità. L’opera, realizzata dallo scultore locale Peter Beno, ha visto anche il coinvolgimento di comune e Regione di Presov. I 100 metri quadrati sui quasi posa la statua sono stati affittati dal comune alla Chiesa per la cifra simbolica di 1 euro per i prossimi 30 anni.

Giovanni Paolo II visitò Presov nel 1995, e recitò una preghiera a un monumento locale che commemora l’uccisione di 24 cittadini protestanti (evangelici) nella cosiddetta “strage di Carafa” del 1687. Gli uomini furono giustiziati nello storico capoluogo della regione di Saris dal crudele generale Antonio Carafa, uomo di punta dell’Impero nel contrastare i Turchi nel XVII secolo,  dopo essere stati accusati senza prove di tramare una rivolta. (Consigliamo la lettura della voce a lui dedicata del Dizionario biografico Treccani).

Il gesto simbolico di Papa Woytila è stato ripreso nella scultura che, come spiega l’autore, «rappresenta l’intimità di Papa Giovanni Paolo II, il suo dialogo con il popolo di Dio». Inoltre, la sua posizione vuole ricordare una unione simbolica tra le confessioni cattolica ed evangelica.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google