Vendite al dettaglio in maggio in leggera ricrescita in Slovacchia

Dopo un mese di peggioramento, le vendite al dettaglio in Slovacchia sono tornate a una modesta crescita nel mese di maggio, aiutata in particolare dalle vendite di carburanti (+6,2%) e dalle vendite nei negozi non specializzati (+2,2%). Se in aprile le vendite al dettaglio erano scese dell’1,9% annuo, a maggio sono cresciute dello 0,6%, per un totale di 1,478 miliardi di euro, ha riferito l’Ufficio di Statistica slovacco.

Durante i primi cinque mesi di quest’anno le vendite al dettaglio hanno raggiunto i 7,058 miliardi di euro globali, mantenendo un tasso di crescita annuale dello 0,5%. In termini mensili, le vendite al dettaglio nel mese di maggio sono cresciute rispetto ad aprile dello 0,6%.

Le vendite al dettaglio erano diminuite nel 2011 – del 2,8% – e anche negli due anni precedenti. Nel 2009 il settore ha subito l’impatto della crisi economica e del fenomeno del turismo degli acquisti (con gli slovacchi che acquistano più volentieri beni nei paesi limitrofi dove i prezzi erano più convenienti – in particolare in Polonia e Ungheria), risultando in un calo annuale delle vendite al dettaglio di oltre il 10%.

(Fonte Sita)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.