Accordo di collaborazione tra i partiti di opposizione KDH, Most-Hid e SDKU

Tre partiti dell’Opposizione hanno concordato una cooperazione tra di loro per una serie di questioni sia nazionali che di politica estera definibile come piattaforma popolare. KDH, Most-Hid e SDKU-DS hanno convenuto mercoledì 3 luglio di collaborare sulle questioni europee, così come su questioni di politica interna, in base a «principi comuni, comprovati da lunga collaborazione in passato, dall’appartenenza comune al Partito popolare europeo e da opinioni simili su come affrontare le questioni sociali, economiche e culturali in Slovacchia e in Europa», recita la dichiarazione congiunta dei tre partiti.

Le misure che il governo socialdemocratico intende mettere in atto, come l’aumento delle tasse, andranno a pesare sui cittadini, a ridurre la crescita economica e ad accrescere la disoccupazione. I tre partiti di centro-destra cercheranno quindi iniziative comuni per offrire soluzioni reali ai problemi dei cittadini che possano essere la base per la cooperazione con altri partiti di opposizione.

Anche il Partito della coalizione ungherese SMK, a sentire il suo leader Jozsef Berenyi, vorrebbe partecipare alla piattaforma, visto che anche SMK, insieme con KDH e SDKU-DS, è già membro del Partito popolare europeo a Bruxellesda più di un decennio. SMK è fuori dal Parlamento dalle elezioni del 2009, quando lo sostituì il nuovo nato Most-Hid.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.