Slovacco tombarolo a Vienna: il suo sogno un museo di dentiere illustri

Uno sfrontato slovacco ladro di tombe avrebbe rivendicato un furto, portato a termine nel cimitero Zentralfriedhof di Vienna, ai danni delle tombe di Johann Strauss junior e Johannes Brahms. Il crimine risalirebbe al 2002 e il bottino consisterebbe dei denti dei due musicisti di fama mondiale, vere istituzioni nella capitale austroungarica. L’intento della sottrazione, documentata con un video che la polizia austriaca ritiene veritiero, sarebbe quello, un giorno, di aprire in Repubblica Ceca un museo con le dentature di personalità planetarie. Un pubblico procuratore di Vienna ha ora aperto un’indagine per disturbo della quiete dei defunti e danni materiali alle tombe.

Già nel 2008 i custodi del cimitero avevano denunciato agli inquirenti l’apertura di alcune tombe, ma la polizia al tempo aveva deciso che non valeva la pena indagare. Solo dopo la comparsa del video online e la scoperta che tra i loculi profanati dal tombarolo c’erano anche quelli dei due famosi compositori le indagini sono partite. Il cimitero viennese ospita le tombe di molti personaggi famosi ed è una delle mete turistiche più popolari della capitale austriaca.

Il tombarolo sarebbe stato identificato dalla polizia austriaca, e sarebbe di origine slovacca. Nel filmato, dove si vede un uomo che estrae con pinze le arcate dentarie ai defunti secolari, dichiara di aver rubato già centinaia di denti dalle tombe del camposanto viennese. Adesso la polizia austriaca sta portando avanti controlli su altre importanti tombe presenti nello stesso cimitero, tra cui quelle di Beethoven, Schubert e Arnold Schoenberg per scoprire se siano stati portati a termini furti simili.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google