Il Parlamento approva la legge sull’ESM, si attende la firma del Presidente

Il Parlamento slovacco ha approvato giovedì 28 giugno in via definitiva la legislazione concernente l’adesione della Slovacchia al Meccanismo europeo di stabilità (ESM) con il voto di 113 deputati sui 143 presenti in aula. Il passo successivo è ora la firma della legge da parte del Presidente della Repubblica Ivan Gasparovic, dopo di che il paese sarà chiamato a rispettare il piano di pagamenti previsti per la quota in contanti dell’adesione al fondo salva-stati: si tratta di cinque rate da 131,84 milioni di euro, la prima delle quali entro 15 giorni dall’entrata in vigore del trattato, mentre una seconda rata andrà probabilmente a maturare nel mese di ottobre. Il totale da versare consisterà in 659,2 milioni di euro, una somma che corrisponde a più di 122 euro per ogni abitante del paese, o 169,6 euro per ogni slovacco in età produttiva (15-64 anni).

Il Ministero delle Finanze slovacco informa in un suo rapporto che «gli altri tre versamenti … del valore di 395,52 milioni di euro» sarà regolato nel periodo 2013-14. Sempre in base al documento, il Ministero delle Finanze avverte che il primo pagamento sarà coperto da attività finanziarie statali, in modo da non appesantire il deficit di bilancio e il debito dello Stato. Gli altri pagamenti, però, necessiteranno l’emissione di titoli del Tesoro per poter essere sborsati.

Nel testo di legge approvato, il Parlamento si è riservato determinati poteri per istruire il Ministro delle Finanze slovacco come procedere in seno al consiglio dei governatori dell’ESM, che necessiterà del consenso del Parlamento prima del voto nel consiglio ESM in due casi: 1) se si tratti di una modifica negli asset dell’ESM, e 2) se cambia il sistema di distribuzione delle quote – in altre parole , se si aggiunge un nuovo paese membro o se un membro lascia la Zona Euro, attualmente composta di 17 stati.

Alcuni deputati dell’opposizione auspicavano anche un veto del Parlamento nel decidere sui singoli salvataggi, ma la proposta non ha trovato una maggioranza.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google