I neo laureati hanno aspettative superiori del 20% ai salari reali

I neo laureati slovacchi gradirebbero buste paga più grasse, fino a un 20% in più di quanto le aziende siano attualmente disposte ad offrire loro, ha scritto lunedì il quotidiano Sme riferendo di una ricerca condotta dai siti web specializzati nella ricerca di personale Profesia.sk e Platy.sk. Sono notevoli comunque le differenze a livello geografico: se i laureati della regione di Presov vorrebbero in media circa 80 euro  in più al mese, richiesta male accolta dai datori di lavoro, nella regione più sviluppata di Bratislava invece i laureati in genere ricevono più di quanto desiderano.

Le aspettative dei lavoratori di fresca laurea collegano sono spesso collegate allo stipendio medio di partenza per i laureati di tutto il paese; ma la situazione reale nella propria regione può essere ben diversa. «L’importo mensile di 668 euro che molti laureati guadagnano nella regione di Presov è pressoché uguale al salario medio mensile nazionale che viene riconosciuto a un diplomato di scuola secondaria superiore senza esperienza», ha dichiarato l’analista Miroslav Dravecky di Platy.sk per spigare le difformità.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.