UE: livelli prezzi al consumo 2011, la Slovacchia al 72% della media

Nel 2011, i livelli dei prezzi dei beni di consumo e servizi sono notevolmente variati tra gli stati membri dell’Unione Europea. I dati più aggiornati emessi venerdì da Eurostat mostrano che la Danimarca (142% della media UE-27) ha avuto il più alto livello dei prezzi, seguita da Svezia (128%), Finlandia (125%) e Lussemburgo (122%). Prezzi del 10-20% sopra alla media sono stati registrati anche in Irlanda (117%), Belgio (112%) e Francia (111%). Poco più sotto si sono piazzati i Paesi Bassi (108%), Austria (107%), Germania e Italia (entrambe 103%) e Regno Unito (102%).

Sotto alla media si posizionano Spagna (97%) e Grecia (95%), mentre Cipro (89%), Portogallo (87%) e Slovenia (84%) erano tra oltre il 10% al di sotto. Un livello di prezzi tra un 20% e un 30% sotto la media è stato osservato in Estonia (79%), Malta (78%), Repubblica Ceca (77%), Lettonia (74%) e Slovacchia (72%). Infine, prezzi del 30-40% inferiori alla media UE-27 sono stati trovati in Lituania (66%), Ungheria (64%), Polonia e Romania (entrambe 60%). In fondo alla lista, con i prezzi più bassi in UE c’è la Bulgaria (51%).

In un confronto per generi di acquisto tra i paesi dell’area, la Slovacchia risulta essere più economica della Repubblica Ceca, oltre che di Slovenia e Austria, ma ha un livello di prezzi in generale più alto di altri paesi vicini come Polonia, Ungheria, Romania, per non parlare ovviamente della Bulgaria. Ci sono tuttavia alcune tipologie nelle quali la Slovacchia sovrasta anche la Repubblica Ceca, dimostrandosi il paese più caro del gruppo V4: è il caso degli alimentari, dell’abbigliamento (dove supera anche la Slovenia e la stessa Italia), l’elettronica di consumo. Mentre sui prezzi della ristorazione e hotel è seconda solo alla Polonia  e su tabacco e alcolici sta sotto soltanto alla Repubblica Ceca. Secondo la tabella Eurostat, tra i paesi confinanti con la Slovacchia, il cibo e l’elettronica sono meno cari in Polonia, alcol, tabacco, hotel, ristoranti e abbigliamento in Ungheria. L’unica categoria nella quale la Slovacchia primeggia per i prezzi bassi risulta essere quella dei mezzi di trasporto personali.

(PS)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.