Il Parlamento caccia il capo di RTVS a voto segreto

Il Parlamento ha votato oggi con voto segreto a favore della proposta della Commissione Cultura e Media per licenziare il direttore generale del servizio pubblico di radio e televisione RTVS, Miroslava Zemkova. 82 deputati degli 85 presenti hanno sostenuto la proposta, che è stata passata a voto segreto a seguito di una richiesta scritta in tal senso presentata dai deputati.

Le colpe della Zemkova, messa a capo della Radio e Televisione della Slovacchia dopo essere stata per anni direttore generale della Radio Slovacchia (Slovensky Rozhlas / SRo), sarebbero di aver lanciato una gara pubblica per l’affitto di un complesso multimediale di RTVS senza prima averne fornito preventiva notifica scritta al consiglio di RTVS. Per questo la commissione ha raccomandato al Parlamento di rimuovere la donna dal suo incarico a causa di quello che considera come violazione di legge.

In risposta a questo atto, che l’intera opposizione ritiene basato su una motivazione pretestuosa e chiaramente politica, la Zemkova ha respinto le accuse in un discorso al Parlamento la settimana scorsa, sottolineando che nessuna delle sue azioni ha portato o avrebbe potuto portare danni all’interesse pubblico. A sostegno delle sue affermazioni la Zemkova aveva portato analisi legali che hanno concluso che il funzionario non ha violato alcuna legge con le sue azioni.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google