Il centro-destra sospende i negoziati per disaccordo su poteri del Vicepremier

I partiti di centro-destra (SDKU-DS, Libertà e Solidarietà/SaS, Movimento Democratico Cristiano/KDH e Most-Hid) hanno interrotto oggi i colloqui lasciando sul tavolo la questione dei poteri del Vicepresidente del Consiglio dei Ministri, incarico concesso a Most-Hid e che dovrebbe essere responsabile per le minoranze etniche. Lo ha detto il Premier designato Iveta Radicova (SDKU-DS) nel corso di un briefing.

Secondo la Radicova ci sono due opzioni su come procedere, uno è rafforzare i poteri del Vicepresidente del Consiglio mentre l’altro è quello di istituire un nuovo ufficio, cosa che ha fatto emergere le diverse opinioni dei partner della coalizione.

«Non crediamo che rappresenti un potere reale se le decisioni del Vicepremier per le minoranze debbano poi essere approvate da un altro organismo – diciamo dall’Ufficio del Governo. Questo è un punto di vista diverso. Se gli daremo un nome diverso da ‘Ufficio del Vicepresidente del Consiglio per le minoranze’, ci penseremo», ha detto il leader di Most-Hid Bela Bugar. Egli ritiene che debba essere incluso anche il diritto di assegnare sovvenzioni alle istituzioni culturali nei poteri del Vicepremier per le minoranze.

«La differenza fondamentale è … che la creazione di un nuovo ufficio significa creare un nuovo organismo all’interno dell’amministrazione centrale dello Stato. Stiamo cercando una soluzione che possa garantire che questi poteri siano  garantiti con un emendamento alla la legge sui poteri, e non con la costituzione di un nuovo organo centrale», ha detto la Radicova.

Questa contraddizione è stata confermata anche da Bugar. «Tre partner pensano che non debba essere istituito un nuovo ufficio quando ne stiamo chiudendo altri», ha detto, aggiungendo che pensa che un accordo debba essere raggiunto ora in modo che non ci sarà bisogno di riaprire questo argomento nel futuro. «Mettiamoci d’accordo oggi. I buoni contratti fanno buoni amici», ha aggiunto.

I partiti di centro-destra non hanno discusso alcun altro argomento ai colloqui di oggi. I colloqui riprenderanno domani (Sabato 3 Luglio) presso la sede di Libertà e Solidarietà (SaS).

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google