Il governo invia all’opposizione i dettagli del suo piano fiscale e chiede proposte

Dal prossimo anno le persone che guadagnano più di 3.000 euro al mese pagheranno il 25% di imposte sul reddito anziché l’attuale 19%, mentre le aziende si vedranno tassare i profitti del 23%. Queste novità si trovano nel pacchetto di consolidamento del bilancio dello Stato in preparazione presso il governo e inviato dal Premier Robert Fico (Smer-SD) all’opposizione per sentire le loro opinioni e soprattutto proposte alternative per trovare 300 milioni di euro già quest’anno e ben 1,5 miliardi di euro per l’anno prossimo.

Nel piano sono previste imposte speciali da settembre per gli operatori di telecomunicazioni, le società farmaceutiche e le società di servizi, e le banche e gli altri istituti finanziari saranno tenuti a versare un ulteriore 0,4% del valore dei depositi dei loro clienti alle casse dello Stato. Anche i fumatori e i giocatori d’azzardo saranno tassati di più. Il personale militare, i vigili del fuoco e gli agenti di polizia si vedranno tassare le proprie entrate per prepensionamento dal prossimo gennaio.

I lavoratori autonomi pagheranno maggiori contributi sociali obbligatori e le indennità di disoccupazione saranno limitate alla retribuzione media nazionale, che salirà l’anno prossimo a circa 811 euro. Il sistema pensionistico privato (secondo pilastro), vedrà importanti cambiamenti: i contributi dei lavoratori diminuiranno dall’attuale 9% del salario mensile lordo al 4% con la possibilità di contribuire con un altro 2% su base volontaria.

Duro il commento del leader del maggior partito di opposizione, Jan Figel (KDH), che garantisce che il blocco di misure di austerità proposte dal governo di Robert Fico non renderà l’economia della Slovacchia più sana, ma piuttosto la avvelenerà, ha detto oggi. Gli aumenti di imposte sul costo del lavoro aumenteranno la disoccupazione e indeboliranno la crescita economica, ha detto Figel, aggiungendo che le ‘certezze’ promesse da Fico in campagna elettorale si sono rivelate essere quelle di maggiori imposte e disoccupazione. Figel ha definito la mossa di Fico come un gesto vuoto e teatrale, e ha detto che questa volta non risponderà alla lettera di Fico.

Il governo aspetta dall’opposizione proposte entro la prossima sessione del Consiglio di Solidarietà e Sviluppo, organismo che di fatto ha sostituito in questo mandato da poco iniziato, con una base di forze sociali allargata, il tradizionale Tripartito composto da governo, datori di lavoro e sindacati.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google