Figel: KDH, Most-Hid e SDKU dovrebbero costituire una piattaforma comune di opposizione

I cristiano-democratici (KDH) stanno cercando di creare una cosiddetta “piattaforma popolare” che riunirà i soggetti politici con simili orientamenti e vicini alle idee del Partito Popolare Europeo (PPE), ha detto il leader KDH Jan Figel. «Siamo molto seri su questa proposta perché l’opposizione slovacca ha bisogno non solo di migliorare le reciproche relazioni, ma anche il livello di mutua fiducia… e il centro dell’opposizione è rappresentato da questi tre partiti», ha detto Figel intendendo i tre gruppi parlamentari di KDH, SDKU e Most- Hid, informando di aver già ricevuto una risposta positiva dalle altre due parti. Secondo Figel, la piattaforma potrebbe servire da fondamenta per le questioni europee ma anche slovacche. «Sono convinto che potrà essere uno strumento affidabile ed efficace per la formazione di punti di vista comuni».

Uno dei due partiti rimasti fuori da questo idillio dell’opposizione, Libertà e Solidarietà (SaS), non sembra preoccuparsi dell’alleanza che si starebbe delineando senza di loro, anzi, accoglie con favore qualsiasi forma di cooperazione tra i partiti dell’opposizione conservatrice, secondo il suo leader Richard Sulik.

A parere del capo di Most-Hid, Bela Bugar, il trio Most-Hid/KDH/SDKU «potrebbe diventare una forza trainante della cooperazione all’interno dell’opposizione».

L’analista Michal Horsky pensa che se i tre partiti fanno fronte comune, potrebbero rappresentare una forza politica capace di contrastare il governo del partito Smer-SD. Horsky lo ha detto in un’intervista uscita sul quotidiano Pravda oggi, dove specifica che la decisione dei tre partiti di non invitare i dirigenti di Libertà e Solidarietà (SaS) è dovuta alla sua sostanziale differenza – non solo per i suoi metodi, ma anche nella sua forma base, come è a tutti gli effetti un’associazione di imprenditori. Mentre l’ultimo partito di opposizione, Gente Ordinaria (OLaNO) è davvero solo un insieme di persone riunite in un elenco di candidati. Horsky commenta il fatto di puntare in particolare sull’agenda europea, che, dice, in effetti è molto simile per tutti e tre i partiti, potrebbe essere un primo passo che potrebbe anche portare magari a una coalizione pre-elettorale.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google