Lajcak in visita ufficiale in Montenegro: aprire presto i negoziati di adesione all’UE

L’integrazione del Montenegro nella NATO e nell’Unione Europea, lo sviluppo della situazione nei Balcani occidentali e lo sviluppo delle relazioni bilaterali hanno dominato i colloqui tenuti dal Ministro degli Esteri slovacco Miroslav Lajcak con i più alti rappresentanti del Montenegro in una sua visita ufficiale nel paese giovedì. Podgorica ha espresso apprezzamento per il ruolo che la diplomazia slovacca ha giocato nel 2006 nel processo di indipendenza del paese. A quel tempo Lajcak era inviato speciale per il Montenegro dell’Alto Rappresentante dell’UE per la politica estera e di sicurezza comune, Javier Solana.

I rappresentanti del Montenegro hanno sottolineato che considerano la Slovacchia un esempio. Vogliono continuare a sviluppare rapporti privilegiati con Bratislava e sono interessati al sostegno della Slovacchia sulla strada di avvicinamento all’UE e alla NATO. Nel corso delle riunioni, Lajcak ha apprezzato i progressi del Montenegro nel soddisfare le priorità nel percorso delle sue aspirazioni europee. «Noi sosteniamo l’apertura dei negoziati di adesione con il Montenegro già questo mese», ha annunciato il Ministro slovacco. Nell’occasione è stato firmato un accordo di assistenza allo sviluppo tra i due paesi.

Dopo il Montenegro, il capo della diplomazia slovacca è passato da Sarajevo, dove ha partecipato a una conferenza sul decennio di permanenza in Bosnia-Erzegovina della missione di polizia UE, che Lajcak ha detto essere stata la missione civile del genere più lunga nel settore della politica estera comune di sicurezza UE.

Ricordando l’impegno passato e presente della Slovacchia nell’Unione Europea, il ministro ha sottolineato che «siamo disposti a condividere le nostre esperienze di adesione all’UE e fornire il nostro know-how attraverso gli aiuti allo sviluppo». Dopo aver incontrato i leader politici bosniaci ai quali ha garantito il sostegno del suo paese negli sforzi di integrazione europea, il Ministro Lajcak si è intrattenuto con il capo delegazione UE e il Rappresentante speciale UE per la Bosnia-Erzegovina, Peter Sorensen per aggiornarli sugli incontri avuti a Sarajevo prima di recarsi a Sofia.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google