La slovacca Matador aprirà un impianto in Russia per servire Volkswagen

La società slovacca Matador Automotive di Vrable (regione di Nitra), che appartiene al Matador Group, costruirà un impianto a Nizhny Novgorod in Russia, ha annunciato oggi il direttore dell’azienda Boris Sluka ai giornalisti. Come apprendiamo da un comunicato pervenutoci dalla portavoce Linda Golejova, l’impianto servirà alla fornitura di set saldati e montati per il produttore automobilistico Volkswagen Russia in collaborazione con la compagnia russa GAZ.

La produzione annuale della fabbrica, i cui lavori di costruzione potrebbero essere avviati a inizio 2013, è attesa essere intorno ai 4 milioni di euro. Secondo Sluka, la società locale si avvarrà di esperti di Matador in Slovacchia, ma i tecnici russi formeranno la maggior parte della forza lavoro. Nizhny Novgorod è località nota per la sua industria meccanica sviluppata, uno dei fattori che la società ha preso in considerazione, ha detto Sluka. Matador ha già esperienza con il mercato russo in quanto aveva a Omsk, nella Federazione Russa, uno stabilimento per la produzione di pneumatici (ramo produttivo venduto qualche anno fa a Continental). Sluka ritiene il mercato russo estremamente promettente e non esclude in futuro un’espansione delle attività del gruppo che oggi impiega in Slovacchia circa 1.500 persone.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.