Insediato il nuovo Ambasciatore d’Italia, è il toscano Roberto Martini

È arrivato ieri a Bratislava il nuovo Ambasciatore d’Italia Roberto Martini, nominato recentemente dal Consiglio dei ministri italiano e di cui la Farnesina ha ottenuto da poco il gradimento del governo slovacco. Classe 1962, toscano di Siena, dove si è laureato alla locale Università in giurisprudenza (1985) per entrare in carriera diplomatica nel 1987.

Tra i suoi incarichi all’estero, S.E. Martini è stato in servizio a Parigi come Primo consigliere d’Ambasciata per l’emigrazione e gli affari sociali e Primo consigliere culturale, Console a Mulhouse (FR), Primo segretario commerciale ad Ankara e ultimamente a New York quale Primo consigliere alla Rappresentanza permanente d’Italia all’ONU. Al Ministero degli Esteri ha svolto anche funzioni alla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo a inizio di carriera, e recentemente alla Direzione Generale per le Risorse e l’Innovazione.

L’Ambasciatore Martini è ora in attesa di ricevere le lettere credenziali dal Presidente Napolitano e potersi presentare ufficialmente alle autorità slovacche, cosa che dovrebbe risolversi a breve. Lunedì 4 giugno ha lasciato Bratislava per Roma S.E. Brunella Borzi dopo aver prestato servizio in Ambasciata per tre anni e mezzo.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.