Liquidazione d’oro all’ex direttore di Slovenska Posta

Il Tfr dell’ex direttore generale di Slovenska Posta, Marcela Hrda, che è pari a 178.000 euro dopo appena 14 mesi in carica, ha fatto alzare più di un sopracciglio. Secondo il Ministro dei Trasporti e dello Sviluppo regionale Jan Pociatek, l’importo pagato alla donna, sostituita alla guida delle poste il 29 maggio, è decisamente scandaloso, un paracadute d’oro, anzi di platino. «Questa cifra è presumibilmente basata su un miglioramento di prestazioni economiche delle Poste slovacche. Tale andamento è stato presumibilmente migliorato con un taglio alla perdita nel 2011 da 12 a 8 milioni di euro. Ma questa somma non è stata il risultato dell’attività operativa», ha detto Pociatek, ma piuttosto di un’operazione contabile nella regolazione di alcune voci di bilancio per sistemare una causa legale nella quale p morto il querelante. Pociatek ha incolpato della questione il suo predecessore Jan Figel, che conosceva le disposizioni di fine rapporto nel contratto della Hrda, dato che sono state decise dal socio unico di Slovenska Posta, ovvero il Ministero dei Trasporti, e lui stesso aveva firmato il contratto di lavoro.  L’indennità, a parere del Ministro, è definitivamente tra le più alte mai pagate in Slovacchia.

La gratifica di Marcela Hrda non è un paracadute d’oro, ma un bonus per il miglioramento dei risultati finanziari dell’azienda, ha detto in risposta alle accuse del ministro il portavoce del Movimento Cristiano-Democratico (KDH) Matej Kovac. «Durante il governo di Iveta Radicova (2010-12), KDH spinse per un sostanziale taglio delle indennità e per l’introduzione di bonus in base ai risultati economici. La somma della signora Hrda è davvero elevata, a nostro avviso troppo, ma il signor Pociatek farebbe meglio a modificare tali contratti piuttosto che imputare gli altri», ha affermato Kovac.

Un postino ha bisogno di lavorare per 25 anni per guadagnare una tale somma, ha sottolineato Pociatek.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.