La crisi ha colpito i centri commerciali in misura modesta. Affitti dei locali invariati

La crisi economica, che ha frenato la spesa dei consumatori, ha causato anche una temporanea caduta delle vendite in alcune imprese nei centri commerciali e ricreativi. Piccole boutique e altre imprese hanno chiuso, ma i locali non sono rimasti vuoti a lungo, e hanno trovato subito nuovi inquilini interessati, indipendentemente dal livello degli affitti. La crisi ha avuto un impatto quasi nullo in questo settore, come confermato da numerosi centri commerciali di Bratislava. Vendite in calo di numeri a una cifra si sono registrati anche al centro commerciale Aupark di Bratislava. «Comunque il calo si è fermato e il volume delle vendite è tornato a risultati positivi», ha affermato Slavomir Jankovic, a capo di HB Reavis Slovakia, la società che ha investito nei centri commerciali Aupark a Bratislava e Piestany. Nemmeno durante il periodo di crisi Aupark ha cambiato i canoni di affitto.

(Fonte Hnonline)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google