Kazimir: ci sono troppi prestanome e troppa evasione fiscale in Slovacchia

Lo Stato ha perso 2 miliardi e 300 milioni di euro l’anno scorso per l’evasione fiscale, una situazione che dovrebbe essere affrontata dal piano d’azione per il 2012-16 che ne prevede una riduzione a un livello massimo di 1,1 miliardi all’anno. Secondo il Ministero delle Finanze, sono soprattutto le società a responsabilità limitata che sono responsabili dell’evasione fiscale, in particolare quelle con sede sociale presso indirizzi fittizi. L’organo statutario di queste aziende è di solito costituito da una sola persona che non comunica correttamente con le autorità fiscali del paese, e l’azienda dichiara solo alcune attività che in realtà non svolge.

«Ci sono dei “cavalli bianchi” (prestanomi) in questo paese. L’obiettivo è di creare una società a responsabilità limitata, indebitarsi, e poi l’azienda cessa di esistere», ha detto il Ministro delle Finanze Peter Kazimir (Smer-SD) mercoledì, spiegando che il suo dicastero introdurrà presto una disposizione legislativa che impedirà a chi abbandona una società con debiti di crearne un’altra. Altre misure comprendono l’imposizione alle persone sospette di presentare un deposito finanziario per la registrazione IVA, la riduzione del limite di fatturato per le obbligatorie dichiarazioni IVA mensili, e l’aumento delle sanzioni per reati fiscali a partire dal mese di ottobre.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google