Difficile per Cargo trovare partner strategico che paghi il debito di 166 mln con lo Stato

Trovare un investitore strategico per la compagnia ferroviaria merci ZSSK Cargo potrebbe essere problematico, scriveva venerdì il quotidiano Hospodarske Noviny, considerando che la società statale ha difficoltà a rimborsare il prestito di 166 milioni ricevuto durante il primo governo di Robert Fico, e ha chiesto recentemente di rinviare le rate di un anno. Il governo di Iveta Radicova, che aveva deciso che l’ideale per la società (e per lo Stato) sarebbe stato trovare un partner strategico di lungo periodo che potesse aiutarla a pagare il debito.

Sebbene molte imprese straniere abbiano mostrato interesse per Cargo, il giornale scrive che non è ancora chiaro se il rimborso del prestito sia uno dei requisiti necessari per prendersi l’azienda. «C’è una gara in corso al momento per trovare un advisor che proponga la futura configurazione di Cargo», ha spiegato il portavoce del Ministero dei Trasporti Martin Kona, aggiungendo che è prematuro dire se il rimborso del prestito sia o meno parte del gioco.

Se lo Stato oggi decidesse di rinunciare al rimborso del prestito sarebbe immediatamente bacchettato dalla Commissione Europea per un aiuto di Stato non autorizzato.

(Fonte HN/Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.