Un disoccupato su tre in Slovacchia è senza lavoro da almeno due anni

Quasi uno su tre disoccupati slovacchi, oltre 125.700 persone, sono stati disoccupati per almeno due anni, secondo le statistiche presentate ieri dall’Ufficio per il Lavoro, Affari Sociali e Famiglia (UPSVaR). Il maggior numero di disoccupati di lunga data si trovano nella regione di Presov, ma dati elevati sono stati registrati anche nelle regioni di Kosice e Banska Bystrica. In ognuna di queste regioni ci sono circa 28.000 persone registrate come disoccupati da oltre 24 mesi.

Al contrario, nella regione di Bratislava ci sono i minori problemi di disoccupazione di lunga durata. Sono poco più di 2.000 i segnalati in questa categoria nel mese di febbraio.

Le statistiche parlano di 408.400 disoccupati complessivi registrati presso i centri per l’impiego in Slovacchia nel marzo 2012. Quasi 370 mila erano in grado di iniziare immediatamente a lavorare. Il tasso di disoccupazione nel mese di febbraio ha raggiunto il 13,69 per cento.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.