Ministero Istruzione: c’è bisogno di più studenti nelle scuole e università tecniche

Il Consiglio dell’Unione Europea per Educazione, gioventù, cultura e sport ha discusso di temi quali lo sport amatoriale, la lotta contro il doping e il programma di scambio studentesco Erasmus durante la sua sessione di due giorni a Bruxelles. Ma la Slovacchia ritiene più importante lavorare al miglioramento del suo sistema educativo, così da preparare al meglio le generazioni dei giovani slovacchi perché affrontino con maggiori competenze il mercato del lavoro. Questo è il pensiero del Sottosegretario del Ministero dell’Istruzione Stefan Chudoba esternato venerdì. Chudoba ha sottolineato che la Slovacchia vuole avere più studenti nelle facoltà universitarie tecniche per coprire al meglio le esigenze attuali dell’economia nazionale.

«È necessario collegare in linea diretta il sistema di istruzione con il mercato. Quando si dispone di giovani che scelgono la scuola in base ai consigli di genitori di 30 o 40 anni più vecchi, le loro decisioni sono completamente inadeguate», ha detto Chudoba.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.