Slovacchia e Polonia fanno pressioni sull’Ucraina per la situazione di Yulia Tymoshenko

Il Presidente Ivan Gasparovic è interessato a conoscere le condizioni nelle quali è tenuta incarcerata, con una condanna a sette anni per abuso di potere, l’ex Premier ucraina Yulia Tymoshenko, e con esse desidera anche essere aggiornato sulla politica interna in corso di sviluppo in Ucraina. Per questo, Gasparovic ha telefonato al suo omologo a Kiev, Viktor Yanukovich, come ha informato il portavoce presidenziale Marek Trubac.

La conversazione di ieri sarebbe stata parte «di una intensa comunicazione telefonica dei giorni scorsi tra i presidenti di Polonia, Slovacchia e Ucraina». Dialogando con il Presidente ucraino, Gasparovic e il Presidente della Polonia Bronislaw Komorowski hanno proposto cambiamenti nella legislazione ucraina, «in particolare al Codice penale e alle modalità di azione per consentire il trattamento medico dell’ex Primo Ministro dell’Ucraina Yulia Tymoshenko», ha detto Trubac.

Il Presidente Yanukovich avrebbe confermato che il processo legislativo di modifica è già iniziato e presto sarà presentato al Parlamento. «Per quanto riguarda il trattamento medico dell’ex Primo Ministro, Yanukovich ha detto che mercoledì è stata trasferita in un ospedale civile sotto la supervisione di un medico tedesco», ha informato Trubac, e secondo lui il Presidente Yanukovich avrebbe ringraziato i colleghi slovacco e polacco per l’opportunità di discutere di fatti operativi e del loro interesse nel risolvere gli attuali problemi. «I presidenti hanno concordato che in futuro continueranno a consultarsi per facilitare il proseguimento del positivo sviluppo delle relazioni tra l’Ucraina e l’Unione Europea», ha detto Trubac.

Il governo ucraino ha deciso di annullare il vertice presidenziale dei paesi dell’Europa centro-orientale previsto a Yalta questo week-end, dopo che sono arrivate critiche e disdette da una larga serie di capi di Stato invitati. La maggior parte dei presidenti invitati, infatti, tra i quali quelli di Bulgaria, Repubblica Ceca, Montenegro, Estonia, Croazia, Lettonia, Ungheria, Germania, Austria e Slovenia) avevano annunciato che non si sarebbero recati al vertice a causa dei presunti maltrattamenti in carcere all’ex Premier Yulia Tymoshenko.

Soltanto i presidenti di Polonia, Slovacchia e Lituania avevano confermato la propria partecipazione. E la lituana Dalia Grybauskaite aveva anche chiesto di incontrare Yulia Tymoshenko nel corso della sua visita.

(Fonte Sita)

Commenta

Si possono usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Metalfil - lavorazione filo metallico, materie plastiche, legno e carpenteria leggera
Medea - Positive work
Moving International

news giorno x giorno

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29  

ARCHIVIO

Sario partner

pubblicità google

Questo contenuto contiene cookie di terze parti. Potrai visualizzarlo dando il tuo consenso alla Cookie policy.  
Questo contenuto contiene cookie di terze parti. Potrai visualizzarlo dando il tuo consenso alla Cookie policy.