Ritrovamenti archeologici slovacchi di Bojna in mostra ai Musei Vaticani

I Musei Vaticani stanno progettando di realizzare una mostra con i ritrovamenti archeologici slavi provenienti dalla Slovacchia, un’idea «nata l’anno scorso dopo l’incontro tra il nostro Ambasciatore presso la Santa Sede, Jozef Dravecky, i rappresentanti del Ministero della Cultura della Repubblica Slovacca e il direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci», ha spiegato Matej Ruttkay dell’Istituto archeologico di Nitra, sottolineando che i ritrovamenti di Bojna costituiscono «un’importante prova dell’inizio del cristianesimo in Europa».

Secondo l’agenzia di informazioni Sita, la mostra dovrebbe svolgersi nelle Stanze di Raffaello in Vaticano nel 2013, anno del 1150° anniversario dell’arrivo dei Santi Cirillo e Metodio nella regione della Grande Moravia. I visitatori avranno l’opportunità di vedere antiche placchette e campane risalenti al IX secolo, oggetti di uso comune decorati con croci e preziosi documenti storici. «Lo scenario della mostra è già stato delineato e inviato alle autorità dei Musei Vaticani. Quest’anno ci occuperemo di studi architettonici e stiamo ora aspettando l’approvazione finale della mostra», ha spiegato Matej Ruttkay.

(Fonte Sir Europa)

Articoli più letti

1 Commento

  1. Una settimana fa il 26/4 sono stata con la consorte dell´eccellenza Dravecky, Sig,ra Maria Dravecka nei giardini del Vaticano e musei del Vaticano. Giardini splendidi e musei come sempre molto interessanti. Quindi dobbiamo programmarae il viaggio l´anno prossimo per vedere la mostra.
    Cordiali saluti.
    Daniela Surkosova

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.