La centrale di produzione acqua calda di Kosice indice un appalto di 3 milioni di Euro

L’azienda statale Tepláreň Košice ha indetto una gara d’appalto per l‘ammontare di 3 milioni di euro. L’azienda produttrice di acqua calda cerca un partner per la realizzazione di opere architettoniche ed ingegneristiche e la relativa consulenza. Da quanto si apprende dall’albo commerciale l’azienda vorrebbe stipulare un contratto d’appalto valido dal Settembre dell’anno in corso fino alla fine del 2012.

L’azienda, controllata per il 100% dallo Stato tramite il Fondo di Proprietà Nazionale (FNM) ha bisogno nello specifico di consulenze riguardanti anche l’ambito tecnico ed economico per le operazioni pre-investimento riguardanti i processi commerciali e produttivi. Le offerte possono essere inoltrate entro e non oltre il 26 Luglio del corrente anno, l’apertura delle buste è prevista per il giorno successivo.

Il nuovo Governo formato dai partiti di centro-destra ha intenzione di privatizzare l’azienda assieme alle altre quattro presenti sul territorio nazionale, sarebbe questo il secondo tentativo dopo il Governo di Mikulas Dzurinda. Teplaren Kosice è uno dei maggiori produttori e distributori di acqua calda e vapore che vengono poi smistati centralmente, un sistema che in Italia viene definito tele riscaldamento, opera nella città di Kosice e riscalda oltre l’85 per cento delle case, imprese ed istituzioni della città

(Fonte SITA, La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.