HN: il Ministero vorrebbe applicare una tassa del 2 per mille sui conti bancari privati

Una nuova proposta del Ministero delle Finanze in merito all’imposta speciale sulle banche prevede l’introduzione di un prelievo dello 0,2% dai depositi bancari dei clienti, secondo le informazioni ottenute dal quotidiano Hospodarske Noviny e pubblicate ieri in prima pagina. La normativa vigente, in vigore da quest’anno, impone alle banche un prelievo dello 0,4% soltanto dai depositi aziendali.

L’introduzione di un’altra tassa dovrebbe portare ulteriori 50 milioni di euro nelle casse dello Stato, ma il Ministero non si vuole sbottonare e non ha ancora confermato ufficialmente la cosa. Secondo il direttore di Symsite Research, Vladimir Dohnal, l’estensione della base imponibile è una soluzione migliore rispetto al precedente piano del partito Smer di aumentare il prelievo esistente fino allo 0,7%.

(Fonte HN)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.