Fico chiede a Barroso più soldi dall’UE per la disattivazione della centrale di Bohunice

Tra gli argomenti discussi in sede UE, ha detto il Premier slovacco Robert Fico, vi è stata anche una maggiore provvista di risorse per la rimozione dei due blocchi nucleari a Jaslovske Bohunice (regione di Trnava). La Slovacchia ha dovuto accettare la chiusura dei due reattori nucleari come parte degli impegni assunti al momento dell’adesione all’UE, anche se le strutture erano funzionanti e sicure, ha ricordato Fico. «La dismissione della centrale è estremamente costosa. L’Unione Europea sta pianificando la fornitura di oltre 100 milioni di euro per la Slovacchia, ma i nostri esperti hanno dimostrato che ne servono almeno 400», ha detto Fico, che ha sottolineato questo fatto al Presidente della Commissione José Manuel Barroso, chiedendo che riesamini la questione.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.