Altre 77 aziende slovacche trasferite in paradisi fiscali nel primo trimestre 2012

Secondo l’indagine periodica dell’Agenzia ceca di informazione sul capitale Cekia, sono 77 le aziende slovacche che hanno trasferito la propria sede in un paradiso fiscale nei primi tre mesi del 2012, portando il numero totale delle imprese slovacche che abbattono così i propri costi fiscali a 3.072, ha informato Alena Seoud di Cekia in una conferenza stampa ieri a Bratislava.

Il maggior numero di aziende si è installato alle Seychelles (41), e negli Stati Uniti (16), principalmente al fine di garantire che la struttura della loro proprietà rimanga anonima. Le società che si spostano a Cipro (14), invece, lo hanno fatto per le agevolazioni fiscali. Secondo la Cekia, a Cipro è possibile avere i vantaggi dei Paesi Bassi o del Lussemburgo, ma a costi notevolmente inferiori. Le aziende a Cipro non pagano le tasse sulle compravendite di titoli, sul pagamento di dividendi o sulla vendita di azioni, e le imposte sul reddito d’impresa sono soltanto del 10%, praticamente la metà della flat-tax vigente in Slovacchia con aliquota al 19%.

Al 31 marzo 2012, i Paesi Bassi erano il paradiso fiscale più frequentemente utilizzato per le aziende slovacche – 1.052, seguiti da USA – 687, e Cipro – 614. Secondo Michal Friedberger della società di consulenza Akont Trust, il numero relativamente basso di aziende slovacche registrate in paradisi fiscali (1,58%) significa soltanto che è destinato a crescere nel breve periodo. La quantità di aziende ceche registrate in paesi considerati paradisi fiscali è il doppio – 3,29% al 31 marzo.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google