Fico si lamenta del trattamento ricevuto dalla coalizione di centro-destra

La coalizione di Governo emergente in Slovacchia sta cercando di criminalizzare i politici della futura opposizione che hanno servito nel Gabinetto in scadenza, ha dichiarato oggi il Primo Ministro uscente Robert Fico a seguito di una riunione dei presidenti dei partiti parlamentari con il Presidente del Parlamento Pavol Paska. «A prova di questo vorrei ricordare un’intervista che il leader di SaS Richard Sulik ha rilasciato al (quotidiano ceco) Mlada Fronta Dnes il 19 Giugno scorso, nella quale dichiarava che il posto giusto per Fico è la prigione», ha detto il presidente di Smer- SD.

La nuova opposizione (composta dai partiti Smer-SD – 35 per cento alle elezioni – e Partito Nazionale Slovacco SNS) era interessata a guidare le commissioni parlamentari difesa e sicurezza, in modo da poter controllare ciò che i Ministri degli Interni e della Difesa stanno facendo, ha detto Fico, aggiungendo che la coalizione di centro-destra ha respinto la richiesta. Così anche per la commissione salute.

«Per quanto riguarda la Presidenza del Parlamento, Smer-SD ha vinto le elezioni con una valanga di voti, eravamo disponibili a due possibili soluzioni, il Presidente e due Vicepresidenti per la coalizione e due Vice per l’opposizione, oppure quattro Vicepresidenti per la coalizione e il Presidente all’opposizione », ha detto Fico. «Ma la nostra proposta è stata respinta senza alcuna discussione. L’arroganza che i signori della coalizione di Governo hanno dimostrato è stata per noi una vera sorpresa», ha detto Fico.

Inoltre la nuova coalizione ha deluso i suoi elettori, ha ammonito Fico, dato che la maggior parte delle promesse elettorali non sono state incluse nel programma e, inoltre, la coalizione promette di modificare le leggi costituzionali, il che non è possibile senza il sostegno di Smer. «Se vogliono che l’opposizione collabori mi aspetto che si comportino in modo normale. Al momento perà non sembra così», ha aggiunto. Fico si è impegnato a continuare il suo coinvolgimento in politica, per portare avanti le idee della social-democrazia, ed ha anche promesso di opporsi a misure quali trasformare gli ospedali in società per azioni o modifiche al Codice del Lavoro, se la nuova coalizione volesse perseguire tali iniziative.

Il vicepresidente di Smer e Presidente uscente del Parlamento Pavol Paska ha sostenuto le dichiarazioni di Fico, dicendo che l‘Aula «ha lavorato in assoluta conformità con la legge». Ha aggiunto che insisterà perchè lo Smer ottenga i posti di controllo della Corte dei Conti (NVK) e dell’Ufficio Appalti Pubblici (UVO). «Ma considerando l’arroganza che ho incontrato è difficile dire cosa accadrà, siccome gli impegni e le parole dette non significano niente per le persone che stanno prendendo il potere», ha detto, definendosi “scettico” sulle reali possibilità per l’opposizione di ottenere quanto richiesto.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google