Fico: priorità del governo il restauro monumentale con fondi dai Programmi Operativi

Il governo intende sostenere il restauro di monumenti e l’edificazione di strutture culturali attingendo dai fondi europei a disposizione dei Programmi Operativi per il prossimo periodo di programmazione 2014-20, come ha ricordato il Premier Robert Fico nella sua visita al Ministero della Cultura nei giorni scorsi. Per portare a termine questa operazione, tuttavia, sarà necessaria l’autorizzazione della Commissione Europea, ha avvertito. Si tratta, ha detto, di un «progetto che potrebbe creare posti di lavoro qualificati e sarebbe un grande investimento nel futuro».

Come esempio, Fico ha citato la possibilità per i sindaci dei villaggi di chiedere risorse per la ristrutturazione delle biblioteche comunali, e anche per la riqualificazione delle stesse con nuovi fondi librari che vadano ad arricchirle e renderle più appetibili ai giovani, preferendo ove possibile gli autori slovacchi. Del resto, potrà essere possibile anche l’informatizzazione di un gran numero di strutture comunali che oggi non hanno computer o connessioni internet, ha detto Fico, sottolineando che i fondi che pensa di assegnare a questi scopi potrebbero coprire due o trecento villaggi ogni anno. «Spero che questi progetti incontrerà un interesse simile a quelli dei parchi giochi e dei centri sportivi», ha detto, riferendosi al programma di costruzioni realizzato nel corso del suo primo governo. Il Ministro della Cultura Marek Madaric ha aggiunto che il programma del governo conterrà una disposizione che prevederà una priorità per il Ministero della Cultura a tale scopo in uno dei Programmi Operativi.

A questo riguardo il Primo Ministro ha citato la ricostruzione della Galleria Nazionale Slovacca (SNG) di Bratislava sottintendendo l’intenzione di sostenerla, nonostante il progetto (da 30 milioni di euro) sia stato lanciato dal precedente Ministro Daniel Krajcer (SaS) nemmeno una settimana prima della fine mandato, anche se il Ministro delle Finanza avrà l’ultima parola. «Se siamo riusciti a costruire uno stadio di hockey [a Bratislava per i Mondiali di hockey dell’anno scorso] e ora vogliamo costruire uno stadio nazionale di calcio, anche la Galleria Nazionale e il Museo Nazionale Slovacco dovrebbero essere inclusi nel programma», ha concluso Fico.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google