Madaric: mio impegno è per una maggiore attenzione dello Stato verso la cultura

Nel suo primo incontro da Ministro della Cultura con i rappresentanti del mondo culturale slovacco, Marek Madaric ha ammesso che lo Stato ha un debito verso la cultura e non necessariamente solo in termini economici. Riconoscendo che la cultura è spesso trascurata dallo Stato, quasi avesse minor valore di altre espressioni della vita del Paese, il maggior problema che il Ministro vede nell’approccio alla cultura in Slovacchia è una totale mancanza di una visione sistemica e al tempo stesso strategica.

Al proposito, Madaric intende incentivare lo sviluppo culturale con l’istituzione di un Consiglio di governo per la cultura, che abbia le funzioni di piattaforma per una più effettiva comunicazione tra le organizzazioni statali e quelle culturali, introducendo nuovi modelli di finanziamento della cultura, trasformando il sistema di sovvenzioni del Ministero alle istituzioni culturali in un ente pubblico indipendente, in parte finanziato da contributi ministeriali e in parte dai profitti della società di lotterie statali Tipos.

Il Ministro Madaric ha informato i suoi interlocutori che ora la sua più grande sfida è quella di impegnarsi a inserire nel programma del governo buoni presupposti per quanto riguarda il settore cultura, tentando di trasformare in modo realistico le proposte e aspettative del mondo della cultura.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.