Governo: vogliamo buone relazioni con l’UE. Ma anche riprendere quelle con la Russia

Il nuovo governo slovacco di Robert Fico ha annunciato da tempo l’intenzione di voler mantenere buone relazioni all’interno dell’Unione Europea. Ora il Premier se ne è uscito dicendo che vuole anche ripristinare relazioni amichevoli con la Russia mantenendo rapporti commerciali reciprocamente vantaggiosi. A questo riguardo Fico, nel corso di una visita al neo Ministro dell’Economia Kazimir nella giornata di giovedì, ha riconfermato l’interesse della Slovacchia nel proseguire nel progetto di una linea ferrovia a scartamento largo dalla Russia attraverso la Slovacchia fino a Vienna. «Ci saremo da fare per cercare di portare a compimento anche altri progetti congiunti con la Russia», ha detto Fico.

La Russia, secondo il Premier, è una meta importante non solo per la Slovacchia, ma anche per l’Unione Europea. «Riprenderemo l’energia che abbiamo messo nelle relazioni sovacco-russe negli anni 2006-2010, che hanno poi subito una pausa forzata», ha detto, ma ora «vogliamo tornare a un dialogo razionale e amichevole».

Il Primo Ministro ha parlato in quell’occasione anche del tema del riconoscimento internazionale del Kosovo, che la Slovacchia ha finora rifiutato di riconoscere come Stato indipendente. Fico non vede alcuna ragione per cambiare la posizione del Paese, che del resto era condivisa anche dal governo di centro-destra.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.