Malatinsky esce allo scoperto: tutto normale, affitto da anni la mia casa a un socio Penta

Il neo Ministro dell’Economia Tomas Malatinsky, pressato dai media, ha ammesso che sta affittando ormai da diversi anni la sua casa di Zahorska Bystrica a uno dei soci del gruppo finanziario Penta, Jaroslav Hascak. Il Ministro ha detto che per la casa, che si trova nella lussuosa zona residenziale collinare conosciuta ai più come “Beverly Hills”, alle porte di Bratislava, esiste un semplice contratto di affitto di un paio di pagine del valore di 4.000 euro al mese.

Il contratto, secondo quando spiegato dal Ministro, è stato firmato subito dopo l’ottenimento dell’abitabilità, tra il 2005 e il 2006. Malatinsky ha detto che non ha risposto subito alle domande dei giornalisti che lo hanno “tanato” perché ha voluto prima chiedere il permesso di pubblicare il contratto all’affittuario Hascak, che non avrebbe obiezioni a renderlo pubblico.

Essendo già in essere questo contratto da ormai sette anni, sia Hascak che Malatinsky non vedono come questa relazione possa essere un problema. Malatinsky non ha intenzione di recedere dal contratto, e assicura che Penta non avrà alcuna influenza sul suo lavoro. Secondo lui non esiste alcun conflitto di interessi, e del resto anni fa Malatinsky è stato socio insieme a Penta di una società, la Elektrovod. Malatinsky, ex presidente della Confindustria slovacca (AZZZ), spiega che è del tutto normale che, anche in quella posizione, lui abbia relazioni e conoscenze nel mondo degli affari.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.