Ministro della Difesa: ridurre i costi del settore, dobbiamo essere più trasparenti

Il Ministro della Difesa Martin Glvac (Smer-SD) ha incontrato ieri i capi delle Forze Armate slovacche e li ha invitati a cercare di focalizzarsi su possibili risparmi nel settore della difesa. «La Slovacchia ha bisogno di un esercito stabile ed efficiente e i risparmi non dovrebbero incidere sulla qualità di queste caratteristiche», ha detto Glvac in conferenza stampa. Le eventuali modifiche legislative che riguarderanno il settore non dovranno intaccare il fatto che «i soldati devono essere in sicurezza quando rischiano la vita per il loro Paese».

Secondo il portavoce delle Forze Armate Milan Vanga, il Ministro è in particolare interessato a trovare ulteriori risorse finanziarie per un efficace funzionamento delle Forze Armate. Glvac pensa che ci sia possibilità di individuare ulteriori mezzi «per esempio con una maggiore trasparenza della struttura del Ministero, ma anche nell’utilizzo dei fondi comunitari».

Accanto ai comandanti delle forze di terra, all’aeronautica, e alle forze di formazione e sostegno, il Capo di Stato Maggiore generale Peter Vojtek ha informato il Ministro sullo stato delle forze inquadrate nella difesa della Slovacchia, sulle   capacità attuali e sulle missioni internazionali in corso.

Glvac si è soffermato con particolare enfasi sulla trasparenza dell’utilizzo delle risorse nel settore della difesa, e intende incontrare i rappresentanti dell’ONG Transparency International Slovensko per una migliore informazione ai cittadini. «I contribuenti hanno il diritto di sapere come gestiamo le finanze pubbliche», ha detto.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google