Ministro Zvolenska: incontrerò gli infermieri per parlare degli aumenti di stipendio

Il nuovo Ministro della Sanità slovacco, Zuzana Zvolenska, incontrerà mercoledì i rappresentanti della Camera slovacca degli infermieri e ostetriche (SKSaPA) per discutere della situazione emersa dopo l’entrata in vigore (il 1° aprile) della legge che ha aumentato gli stipendi degli infermieri. Lo stesso giorno e per lo stesso motivo, il Presidente Ivan Gasparovic incontrerà funzionari della Camera dei medici slovacca (SLK), che ha cercato di impedire che la legge entri in vigore.

Il Ministro ritiene che buona parte dei problemi sia dovuta alla mancanza di comunicazione tra le parti in causa, questione anche peggiore della scarsità di fondi. Già prima di essere nominata la Zvolenska citò l’ex Ministro Ivan Uhliarik (KDH) quale responsabile per i mancati finanziamenti in vista degli aumenti salariali previsti da tempo, e l’ex Premier Iveta Radicova, che pur incontrando i rappresentanti della categoria in questione se ne è rimasta zitta.

Molti ospedali in tutta la Slovacchia affermano di non avere fondi necessari per coprire gli aumenti salariali per infermieri e ostetriche, decisi a seguito di una protesta del settore alla fine dell’anno scorso. I media, scrive oggi Tasr, hanno ricevuto  informazioni di infermieri in alcuni ospedali che sono stati minacciati con preavvisi a meno che non firmano appendici ai loro contratti a condizioni svantaggiose.

Il Parlamento ha approvato a febbraio una legge che stabilisce che gli stipendi di infermieri e ostetriche devono raggiungere importi minimi di 640-928 euro lordi al mese (in base agli anni di anzianità) a partire dal 1° aprile.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.