Un nuovo impianto di polietilene per la Slovnaft, lo realizza gruppo italiano

L’italiana Maire Tecnimont SpA si è aggiudicata un contratto per la costruzione chiavi in mano di un impianto di polietilene a bassa densità (LDPE – 4) nella capitale slovacca Bratislava per conto della petrolifera slovacca Slovnaft Petrochemicals, appartenente all’ungherese MOL, uno dei maggiori attori sul mercato centro-europeo del settore.

Il valore complessivo del contratto divulgato ieri è di circa 204 milioni di euro, le cui attività avranno inizio fin da subito grazie alla disponibilità di anticipi contrattuali. Il progetto fa parte del piano di sviluppo di Slovnaft e il suo completamento è previsto entro il primo trimestre 2015. L’impianto di LDPE utilizzerà la tecnologia “Lupotech T” di Basell Polyolefins e avrà capacità produttiva di 220mila tonnellate all’anno.

Maire Tecnimont è a capo di un gruppo che opera in tre settori principali: petrolio, gas e petrolchimico; energia; infrastrutture e ingegneria civile. Quotato a Milano, il gruppo ha controllate in oltre 30 paesi e oltre 5mila dipendenti, la metà all’estero. Nel 2011 il gruppo ha realizzato ricavi per 2,6 miliardi di euro con un portafoglio ordini quasi doppio.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google