Bilancio statale: il deficit delle finanze pubbliche slovacche aumenta a 1,15 miliardi

Il bilancio dello Stato della Repubblica Slovacca ha chiuso i primi tre mesi di quest’anno con un disavanzo di 1,155 miliardi di euro, con ricavi a fine marzo di 2,468 miliardi e spese pari a 3,623 miliardi di euro. Alla fine di febbraio il deficit era di 846 milioni di euro, mentre in un confronto annuo il deficit di marzo è superiore di 500 milioni.

Secondo il Ministero delle Finanze, le entrate di bilancio a fine marzo sono scese del 10,3% su base annua  mentre la spesa è aumentata del 6,3%. Rispetto al bilancio di previsione, il Tesoro ha raccolto alla fine di marzo il 18,1% delle entrate e ha speso il 20,9% del previsto. Secondo il Ministero, il disavanzo pubblico sarà quest’anno inferiore al previsto 4,6% del PIL, e viene calcolato «sulla base di entrate e spese per i primi tre mesi», oltre a effetti stimati di altre voci per il 2012. «Ci aspettiamo che il disavanzo scenda al 4,4% del PIL», ha annunciato il Ministero. Le entrate tributarie a fine marzo hanno raggiunto 1,9 miliardi di euro, circa il 3% in meno rispetto allo scorso anno.

(Fonte Sita)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.