Jan Carnogursky vuole candidarsi alle elezioni presidenziali nel 2014

Il fondatore del Movimento Cristiano Democratico (KDH) – ed ex Premier subito dopo la Rivoluzione di Velluto – Jan Carnogursky ha detto ieri, parlando al programma “V politike” della tv TA3, che sta ragionando se correre alle prossime elezioni presidenziali nel 2014. La sua decisione, ha specificato, sarà nota entro la fine di quest’anno. Anche se nelle se intenzioni vorrebbe proporsi come candidato civile, Carnogursky sarebbe anche favorevole al sostegno da parte di partiti politici. «Sarò grato a qualsiasi partito che sosterrà la mia candidatura. Non ho parlato ancora con nessuno di loro, ma senza dubbio ne discuterò con KDH», ha detto Carnogursky, che si è ritirato dalla politica attiva ormai da anni per dedicarsi alla sua attività di avvocato.

Secondo lui, per la Slovacchia si prospettano tempi “complicati”. «L’Unione Europea inizierà a scindersi in due blocchi, e un Presidente [della Repubblica] con esperienza politica potrebbe essere utile in una situazione del genere», ha dichiarato. Nonostante la sua possibile candidatura presidenziale, Carnogursky non ha intenzione di tornare a posti di comando nel partito KDH e intende rimanere soltanto un iscritto. Da avvocato, ha detto, il non essere un funzionario di partito «mi dà più libertà».

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.