Radicova: il governo sarebbe caduto subito se avessi rimosso Miklos un anno fa

Se avessi rimosso il Ministro delle Finanze Ivan Miklos (SDKU-DS) nell’aprile del 2011 per lo scandalo della Direzione delle Tasse il governo sarebbe caduto il giorno dopo, ha detto la Premier uscente Iveta Radicova (SDKU-DS) al programma della Radio Slovacca “Sobotne dialogy”. «La carica di Ministro delle Finanze è molto importante, ha la responsabilità dei conti pubblici e quindi le ragioni per mettere in discussione la sua competenza devono essere valutate con molta attenzione», ha sottolineato la Radicova.

Alla domanda se il licenziamento di Miklos avrebbe rafforzato la sua autorità, lei ha risposto che questa è solo una ipotesi. «Ho considerato tutte le opzioni, e alla fine la gara è stata annullata e il capo della Direzione fiscale è stato sostituito», ha detto. Si trattava dell’affitto del palazzo che doveva ospitare la Direzione fiscale a Kosice, contratto controverso realizzato con una società il cui proprietario era un membro del partito SDKU. Allora, sul caso ci fu un forte scontro tra la Radicova, che chiese la testa del direttore della Direzione fiscale Miroslav Mikulcik e il Ministro Miklos, che invece lo appoggiava. Alla fine, Mikulcik rassegnò le dimissioni.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.