UE: Slovacchia l’unica in crescita nel 2012 nell’Eurozona insieme all’Estonia

Slovacchia ed Estonia saranno probabilmente le uniche economie tra i 17 paesi della Zona Euro che registreranno una crescita nel 2012, ha detto il Commissario europeo per gli Affari economici e monetari Olli Rehn ieri. Mentre infatti la Commissione si aspetta un calo del PIL nell’Eurozona (in media dello 0,3%), Slovacchia ed Estonia possono sperare in una crescita nel 2012 intorno all’1,2%. In crescita saranno anche altri membri UE dell’Europa centro-orientale come Polonia (2,5%), Lituania (2,3%), Lettonia (2,1%), Romania (1,6%) e Bulgaria (1,4%).

Nella prognosi per la Slovacchia si nota che il Paese ha beneficiato di una crescita più forte del previsto nel quarto trimestre 2011 (0,9 punti percentuali superiore alle aspettative della CE), ma le ultime previsioni della produzione industriale e delle costruzioni indicano un leggero calo nel 2012, in gran parte a causa della situazione generale nella regione, dato che l’80% delle esportazioni slovacche vanno ai mercati dell’UE. Nel frattempo, la Commissione prevede un’inflazione in Slovacchia all’1,9% nel 2012, secondo l’indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA), ben al di sotto del 4,1% del 2011.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google