La diplomazia italiana post-unitaria in convegno all’Archivio di Stato a Roma

Il 2 marzo all’Archivio Centrale dello Stato, a Roma, si svolgerà il convegno “La diplomazia dell’Italia post-unitaria”. Numerose e su diversi temi le relazioni, che saranno tenute da diplomatici e docenti universitari: de “Il Ministero degli Affari Esteri e gli orientamenti della diplomazia del Regno d’Italia dopo il 17 marzo 1861” parlerà Luigi Vittorio Ferraris; de “L’azione diplomatica per il riconoscimento internazionale e per il completamento dell’unità nazionale” discuterà Pietro Pastorelli; e poi Massimo Spinetti parlerà di “Costantino Nigra Ambasciatore a Vienna”; Pellegrino Gerardo Nicolosi de “La diplomazia italiana e la politica coloniale”; Francesco Lefebvre d’Ovidio de “La diplomazia italiana dalla costituzione del Governo Mussolini fino alla nomina di Grandi a Ministro degli Affari Esteri”. E ancora: “La diplomazia italiana e il fascismo” sarà il titolo della relazione di Fabio Grassi Apostolico Orsini Ducas; “Il ruolo della diplomazia nella costruzione delle sedi di rappresentanza diplomatica italiana all’estero, tra le due guerre, dai disegni dell’Archivio Storico-Diplomatico del Ministero degli Affari Esteri” quella di Maria Concetta Migliaccio; ed infine “Le sedi del Ministero degli Affari Esteri nel periodo 1861-1948” quella di Ugo Colombo Sacco.

(Fonte Aise)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google