Allarme della Camera dell’agricoltura: crollata l’autosufficienza alimentare della Slovacchia

Il livello di autosufficienza alimentare della Slovacchia è allarmante, ha avvertito ieri il capo della Camera dell’agricoltura e dell’alimentazione slovacca (SPPK) Milan Semancik in una conferenza stampa. «Se la situazione al riguardo non migliora, lo Stato difficilmente potrà fornire cibo a sufficienza alla propria popolazione. Le statistiche mostrano che la sicurezza dell’approvvigionamento alimentare in Slovacchia è a un livello del 45-50%», ha detto Semancik, specificando che la questione non è colpevolmente rientrata nelle priorità dei governi che si sono succeduti negli ultimi vent’anni.

Una situazione decisamente in contrasto con gli inizi degli anni ‘90, quando la trasformazione agricola aveva portato l’autosufficienza della produzione alimentare slovacca intorno all’80%. «Per alcuni prodotti, specialmente quelli tipici di un clima mite, avevamo oltre il 100% di autosufficienza, il che ci metteva anche in grado di esportare alcuni prodotti», ha sottolineato. L’aumento della concorrenza tra le grandi catene di distribuzione al dettaglio nel Paese, paradossalmente, non ha aiutato a modificare lo stato delle cose, dato che il primo e spesso unico parametro per i loro acquisti è il prezzo.

Nessun altro paese UE ha visto un così forte calo nell’indipendenza alimentare negli ultimi decenni, un fatto «da non sottovalutare», ha chiarito Semancik, e da non etichettare come una nostalgia autarchica dall’ultraliberismo imperante. Altri paesi europei invece hanno visto nello stesso periodo sviluppi positivi, come Germania (94% autosufficiente), Polonia (85%), Repubblica Ceca (72%) e Ungheria (71%).

In più, «secondo l’Ufficio di Statistica la Slovacchia ha registrato un calo dell’occupazione nel settore dell’agricoltura di base di oltre 30.000 persone, e più di 8.000 nel settore alimentare», ha detto Semancik. Il lavoro dei campi non è più competitivo con altri settori, ha detto, e non è abbastanza attraente per i giovani, dato il lavoro pesante e i bassi salari, che sono da tempo sotto dell’80% rispetto alla media in Slovacchia.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google