Sondaggi disastrosi per SDKU, Dzurinda non molla e la Zitnanska avanza

Il partito SDKU-DS sembra imperturbabile al terremoto annunciato dai sondaggi, e soprattutto dall’ultimo fatto dall’agenzia MVK nella seconda settimana di febbraio che lo vede fuori dal Parlamento con poco più del 4% di consenso. Gli elettori di SDKU sono sempre stati critici e tra i più responsabili, ha detto il portavoce del partito Michal Lukac nel commentare i risultati del sondaggio. Si aspetta dunque che anche questa volta i suoi elettori dimostrino un atteggiamento responsabile, «perché nessun elettore SDKU vuole vedere un Governo composto di soli deputati Smer-SD», ha detto Lukac.

Nessun passo indietro dalla dirigenza del partito. Mikulas Dzurinda, presidente del partito e già due volte Primo Ministro, non ha alcuna intenzione – ha detto – di rinunciare alla lotta per una miglior Slovacchia solo poche settimane prima delle elezioni. Lo ha fatto in un discorso al Consiglio centrale SDKU-DS che si è tenuto sabato a Zvolen, rievocando i successi del passato come la liberazione dall’era Meciar e l’ingresso nella Nato e nell’Unione Europea. Dzurinda ha detto di non essersi mai abbandonato al panico sui sondaggi elettorali e non intende farlo ora.

Emerge nel contempo sempre più chiara la figura del vice-presidente del partito Lucia Zitnanska, oggi Ministro della Giustizia e probabile futuro capo dell’Unione democratica e cristiana slvoacca (SDKU). Al Consiglio di Zvolen la Zitnanska ha riconfermato che tre settimane prima delle elezioni non è il momento giusto per prendere decisioni gravi come il cambiamento del leader elettorale del partito. Del resto, la Zitnanska ritiene che il problema maggiore per SDKU non è il caso Gorilla, ma piuttosto la perdita di fiducia tra i propri elettori. La Zitnanska ha sottolineato l’energia iniziale delle persone che sono scese in strada per protestare contro lo scandalo Gorilla, energia che però si è trasformata in malessere e scetticismo, sentimenti che servono soltanto ad ingrossare le fila dei non votanti.

Il fatto che nel week-end sia stata la Zitnanska a partecipare per SDKU a programmi televisivi di approfondimento politico di grande ascolto non fa che confermare che le quotazioni del Ministro della Giustizia sono in salita in seno al partito, e con buona probabilità sarà lei il nuovo leader, soprattutto dopo l’uscita dal partito – e dalla politica – della Premier Iveta Radicova.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google